Spedizione gratuita sopra i 60€ entro 48h

10% di sconto

sul tuo primo acquisto

Iscriviti alla newsletter per
rimanere aggiornato

Grinder per cannabis light: cosa sono e a cosa servono.

Tabella dei Contenuti

Un grinderdetto anche trita erba, trita marijuana, grinder erba o tritino erba  è uno strumento essenziale se sei un consumatore di cannabis light che ama le infiorescenze essiccate.

Qui puoi imparare tutto sui grinder, compreso come usarli e l’importante ruolo che svolgono nello svapo, nel fumo di infiorescenze femminili essiccate o nella creazione di prodotti commestibili a base di cannabis legale.

Il grinder, in sostanza, è uno degli strumenti più cruciali che chiunque utilizza cannabis light deve avere nel proprio arsenale! Che tu svapori, fumi o infonda la tua cannabis light in commestibili, prepararli correttamente prima con l’aiuto di un tritino erba migliorerà la tua esperienza complessiva.

Come suggerisce il nome, un trita erba non ci stanchiamo di ripetere che ci riferiamo alla cannabis light, dunque a tutti tutti quei preparati in cui le concentrazioni di THC, la sostanza responsabile dell’effetto psicotropo, sono comprese tra lo 0,2% e lo 0,6% – è uno strumento utilizzato per accelerare e semplificare il processo di macinazione della cannabis in una consistenza fine che la maggior parte dei consumatori preferisce.

Lo stile più elementare dei grinder, di forma generalmente cilindrica, è costituito da due metà ad incastro – superiore e inferiore – che una volta separate rivelano modelli di denti metallici progettati per distruggere e strappare la cannabis essiccata in una macinatura coerente.

L’infiorescenza essiccata di cannabis viene posta tra i denti del trita erba; quindi le metà superiore e inferiore del grinder vengono bloccate insieme e girate in direzioni opposte. Questo movimento torcente muove i denti insieme, catturando l’infiorescenza nelle grinfie dei denti stessi e triturandola in particelle piccole e uniformi.

I vantaggi derivanti dall’utilizzo di un grinder e perché usarlo al posto delle mani!

I grinder consentono di sminuzzare erbaanche in grandi quantità – mediante un processo molto più veloce e più pulito di qualsiasi altro. Se sei tentato di usare le mani per separare e macinare la cannabis light, devi sapere che investire in un buon trita erba offre diversi vantaggi:

  • Innanzitutto, uno dei problemi con l’uso delle mani per sminuzzare erba è che tale metodo porta a pezzi di dimensioni incoerenti: ti ritroverai senza dubbio alcuni pezzi più grandi di altri – chiamati gemme – che portano a un riscaldamento o una combustione irregolari. Un grindercon i suoi denti accuratamente posizionati – è progettato per distruggere ogni volta l’infiorescenza essiccata in una consistenza uniforme;
  • In secondo luogo, i grinder migliori in particolare i trita erba a 4 pezzi – sono anche in grado di separare e raccogliere comodamente qualsiasi Kief dalle tue infiorescenze. Per Kief si intendono i piccoli tricomi che si separano dalle cime quando vengono maneggiate o tritate, ed è apprezzato dalla maggior parte dei consumatori di infiorescenze grazie, appunto, alla sua alta concentrazione di composti botanici attivi. L’uso delle mani può causare la rottura dei tricomi agglomerati con cannabinoidi e terpeni – quei minuscoli cristalli sferici e trasparenti che ricoprono le cime della Cannabis, il Kief appunto – facendoli aderire alle dita come una resina appiccicosa invece di rimanere sull’infiorescenza;
  • Infine, i grinder erba aiutano anche a prevenire qualsiasi perdita involontaria di cannabis, migliorando l’efficienza delle sessioni di svapo, fumo o cottura e facendoti risparmiando denaro.

I migliori grinder in commercio: le differenti tipologie per principianti ed esperti.

In commercio puoi trovare grinder di legno, grinder metallo, grinder a manovella, grinder pietra, ma anche elettrici, in ceramica, in alluminio. 

I trita erba possono variare leggermente nel design e nella costruzione, ma in generale contengono almeno tre componenti, tra cui una camera di macinazione, un coperchio e denti o lamelle per macinare. 

I grinder più semplici sono quelli monocamera a 2 pezzi: questi trita erba a 2 pezzi sono composti da una piccola camera di raccolta e un coperchio – entrambi contenenti denti – che si uniscono per formare un’unica camera. Una volta macinata, la cannabis si raccoglie sul fondo della camera di raccolta.

I grinder migliori, più avanzati, possono avere componenti aggiuntivi che offrono un’esperienza più performante: in un tritino erba a 3 camere a 4 pezzi, per esempio, la camera di raccolta presenta un piccolo schermo a maglie alla base piuttosto che un fondo solido; ciò consente alle particelle più fini come i tricomi di cadere in un livello inferiore aggiunto, noto come captatore di Kief. Complessivamente, un grinder a quattro pezzi è composto da un coperchio, una ciotola di macinazione, una camera di raccolta con schermo e un ricevitore kief, che si uniscono per creare tre camere.

In conclusione, se lo desideri, puoi investire seriamente in questo accessorio e acquistare il miglior grinder, ma puoi anche trovare alcune opzioni più economiche, ma altrettanto valide: ne esistono infatti, in commercio per tutti i gusti e per tutti i budget!

Articoli correlati

10% di sconto
sul tuo primo acquisto
Iscriviti alla newsletter per
rimanere aggiornato

Benvenuto nel sito

Puracbd.it

Cliccando su ENTRA dichiari di essere maggiorenne e di utilizzare i nostri prodotti secondo quanto stabilito dalla legge.

Se non sei maggiorenne o non sei d’accordo ti preghiamo di chiudere il sito.